"Pensieri II" 1948 - tempera su cartoncino 46x32
valore di mercato € 2.340



Sono rappresentati 7 volti-maschera, aggrappati uno sull'altro, sospesi nel tempo. 
Non si vedono bocche ma solo occhi neri, che li fanno sembrare simili a teschi.
Il colore rosso che li  "sporca" ci ricorda gli orrori della guerra.
Era il 1948 e le sofferenze passate erano ancora vivide e penose.

L'Artista esprime la sua profonda angoscia di esistere.
I pensieri che si affollano alla mente  sono come teste senza vita, che fluttuano in una dimensione surreale che altro non è che puro subconscio.



"La Bruna" 1960 - carboncino su cartoncino 40x30
valore di mercato € 2.100



E' uno dei pochissimi ritratti dipinti dall' Artista.
Anche qui, benché tornino degli elementi fisionomici ad individuare il soggetto, prevale sempre il senso di introspezione nella pennellata complessa, nella sintesi accentuata, nell’insistere sulla monocromia.
Un sentimento forte pervade questo volto che evita lo sguardo, come se non volesse mostrare la sofferenza interiore.


 

"Notturno"  1961 - carboncino su carta 22x40
valore di mercato € 1.860

L'opera rappresenta un paesaggio della sua amata città, Cesena.
Qui l’indagine sulla natura scompare per lasciare spazio all’espressione di un’esistenza, ad una immagine profondamente spirituale nel profilo dell’abitato che si staglia su bagliori smorzati .


"Indifferenza" 1979 - mista su cartoncino 24x43
esposto alla Triennale di Roma 2021  
valore di mercato € 3.500

"Cinque volti maschili realizzati con il solo uso di colori bruni si stagliano su una superficie monocromatica. Quattro sono più vicini e soltanto uno, quasi come una figura di quinta, si presenta di profilo, con la bocca dischiusa.
Colpisce la scelta di rappresentare gli occhi socchiusi, nell'esplicita volontà di non creare empatia, nè suggerire un rapporto con il fruitore esterno della tela.  La mancanza di comunicazione e l'indifferenza intercorre anche tra i cinque personaggi: sono vicini, ma ognuno è chiuso in se stesso, nel proprio muto egoismo.
Presentati con estrema stilizzazione formale e tipizzati come fossero maschere, questi volti divengono simboli dell'alienazione e dell'isolamento che attanaglia la società contemporanea."


"Nudi" 1983 - mista su tela 80x65
valore di mercato € 4.350


"Introspezione" 1984 - tempera su plastica 65x45
esposto a Medina Roma 2020 (evento: Premio della Lupa)

valore di mercato € 3.300


"Vasi bianchi" 1990 - mista su tela 76x46
esposto a Venezia Padiglione Europa 2019

valore di mercato € 3.660